Da Buenos Aires a Trieste

Sabato scorso tra gli intervenuti alla presentazione della mostra dell’artista argentino Ricardo Cinalli – “La metafora del perturbante”- si trovava anche la vedova di Jorge Luìs Borges, il grande poeta e scrittore, venuta apposta da Buenos Aires. Maria Kodama, discepola, amica, assistente, traduttrice, compagna di viaggio e infine (pochi mesi prima della morte di lui) anche moglie del grande scrittore … Continua a leggere