Blek Le Rat, il maestro di Banksy

 Blek le Rat, un suo stencil a Leake Street, Waterloo, London Leggete Blek Le Rat, il maestro di Banksy“Oggi sessantenne, Xavier Prou guarda dal suo castello abbandonato, dove lavora e viva con la famiglia, il fenomeno Banksy. Grazie al suo successo le opere di Black le Rat hanno acquisito nuovo valore e una maggiore popolarità. Banksy, a suo modo, si è … Continua a leggere

Wifi gratis nei taxi londinesi

Dicono che i taxi di Londra, siano i migliori al mondo. Pensate che già dalla primavera scorsa sono stati dotati di un nuovo, ma soprattutto utile servizio: il CabWifi, che permette di collegarsi gratuitamente a internet. E’ possibile navigare gratuitamente in internet per 15 minuti, soltanto dopo aver guardato un annuncio pubblicitario di 15 secondi. Secondo alcuni studi statistici, il tempo … Continua a leggere

Trieste Next, 100 eventi sul tema dell’acqua

E’ partita la seconda edizione del Salone Europeo della Ricerca Scientifica che animerà la città di Trieste dal 27 al 29 settembre. Info QUI Inaugurazione ieri, 26 settembre, con “Siamo fatti di stelle” la serata in ricordo di Margherita Hack a cui fu dedicata la serata di apertura di Trieste Next, al Teatro Verdi, ore 21. L’evento fu trasmesso in live streaming sul sito … Continua a leggere

Viaggio virtuale alla scoperta dei tesori che si trovano a Roma

Degli studenti della Villanova University della Pennsylvania (Stati Uniti) ci hanno lavorato per due anni, per presentarvi queste visite virtuali a dei capolavori dell’arte che si trovano a Roma.Hanno raccolto foto e provato più volte con delle simulazioni. Hanno usato una telecamera motorizzata all’avanguardia, con una risoluzione tridimensionale di alto livello. Alla fine hanno messo il loro lavoro sul web, … Continua a leggere

Offerte della SWISS Italy

Mosca in primo piano da € 242 a/r. La città offre numerosi punti di interesse: la bellissima Cattedrale di San Basilio, con le sue caratteristiche cupole a forma di cipolla, la maestosa Piazza Rossa, i famosi grandi magazzini GUM e da non perdere un viaggio in metropolitana. “Dóbry Djen” Mosca! LINK per accedere all’offerta.  Vi porto a conoscenza dell’ interessante concorso … Continua a leggere

10 oggetti che non devi avere nel bagaglio a mano

Le autorità aeroportuali in generale hanno il compito di sequestrare rigorosamente qualunque oggetto che attenti alla sicurezza del volo. Alcuni sono ovvi: scoprire un Kalashnikov tra mutande e calzini potrebbe causare qualche ‘problemino’ al passeggero, si sa. Ma ci si può davvero sorprendere rispetto agli insospettabili elementi considerati pericolosi, come ad esempio una canna da pesca. Fonte Skyscanner 1. PicchettiIn volo … Continua a leggere

Diffamazione per mezzo di Facebook e Twiter

Possiedo anch’io una pagina Facebook e ogni qualvolta mi sposto sulla home page del frequentatissimo sito, m’imbatto su delle  “simpatiche” foto umoristiche in cui i vari rappresentanti del nostro parlamento vengono derisi e, a volte, insultati. Senza contare le richieste di condivisione di tali derisioni e le varie bufale. A mio avviso mi guarderei bene di diffondere tali, a volte … Continua a leggere

Facebook : foto accessibili anche dopo l’eliminazione!

Io per esempio non inserirei mai questa su FB: metterebbe a nudo la mia vera natura! Tempo fa, ma continua ad essere d’attualità, il Disinformatico ha segnalato l’indagine di Ars Technica che evidenziava il problema delle foto pubblicate su Facebook (in forma privata o visibile a tutti) e poi rimosse dall’utente.  Articolo di Paolo Attivissimo Queste foto, secondo l’indagine, restavano invece … Continua a leggere

Per chi ama pedalare sulle piste panoramiche

Sky cycle sulla montagna russa che si trova al Washuzan Highland Park in Giappone. Lo scopo del Sky cycle è di pedalare sopra una pista distaccata dal terreno, con curve, dislivelli e vista panoramica inclusa… e che vista panoramica! Se v’interessa su Youtube ci sono dei video dimostrativi CLICCA. Sia chiaro che non è un ottovolante con loop super, o altro. Tuttavia … Continua a leggere

Perché il mondo non è finito il 21-12-12

In questo VIDEO la NASA spiega (in inglese) perché il mondo non è finito il 21-12-12. Sulla base di studi da parte di esperti, il video spiega come il concetto di tempo dei Maya era molto più ampio del nostro, con le date citate rilevate in miliardi e miliardi di anni. I loro calendari sono stati creati per tenere conto … Continua a leggere