Cantine aperte a San Martino in FVG

Cantine aperte le uve.jpgSan Martino, l’ultima estate dell’anno, prima del freddo invernale e periodo in cui secondo un antico detto popolare “si spilla la botte e si assaggia il vino”, apre ufficialmente la stagione delle degustazioni d’autunno.  Sabato 9 e domenica 10 novembre Cantine Aperte a San Martino, che si porta dietro anche numerosi eventi collaterali, anche transfrontalieri.Info www.enjoytour.eu. In Regione, grazie alle Strade del Vino e Sapori, gli enoturisti hanno sempre la possibilità di visitare le cantine senza prenotazione secondo il calendario pubblicatoCantine aperte.jpg su www.vinoesapori.it. Ulteriori informazioni si possono avere contattando telefonicamente il Movimento Turismo del Vino del Friuli Venezia Giulia ai numeri 0432.289540, una mail a info@mtvfriulivg.it o collegandosi direttamente col sito www.mtvfriulivg.it.

La sagra di San Martino, patrono di Prosecco (Trieste)

La celebrazione di San Martino è antica di secoli. Una data fondamentale nel mondo rurale, periodo dell’anno in cui il contadino tirava le somme san-martino-prosecco.jpgsull’annata agricola appena trascorsa. Alla fiera del santo non solo si vendevano i prodotti, ma si faceva scorta di sementi e animali e si acquistavano attrezzi e materiali utili a impostare le colture per l’anno successivo. Nei festeggiamenti al santo è coinvolto l’intero paese con le sue associazioni.
Sabato alle 18 largo alla mostra/assaggio delle “Frittole con l’anima” nella sede circoscrizionale. A seguire, un concerto dei cori di Prosecco/Contovello e di Opicina e ancora musica con dj alla Casa di cultura. Domenica, alle 9.30, ritrovo al monumento ai Caduti per la quinta passeggiata di San Martino. Alle 14.30 uno dei momenti più coinvolgenti della festa, la “Martinova Furenga”, ovvero il trasporto del vino nuovo con carrozze e carri trainati da cavalli lungo le strade del paese. A seguire (ore 16) il battesimo del vino nuovo Prosekar, e ancora proiezioni e filmati.

Lunedì 11 novembre apriranno i mercatini della tradizionale Fiera di San Martino; alle 14.30 seguirà l’assaggio dei vini dei produttori locali, alle 16 la messa solenne nella parrocchiale, alle 19 concerto musicale dei Kraski Ovcarji. Lavorerà a pieno ritmo, come ogni anno, il luna park e, ovviamente,tutti gli esercizi di ristorazione e le osmizze, a dispensare vino, castagne e le immancabili salsicce con i crauti, piatto della tradizione. Fonte Il Piccolo

Cantine aperte a San Martino in FVGultima modifica: 2013-11-08T14:23:39+00:00da nomdeplumes
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento