Da Buenos Aires a Trieste

Maria Borges.JPGSabato scorso tra gli intervenuti alla presentazione della mostra dell’artista argentino Ricardo Cinalli – “La metafora del perturbante”- si trovava anche la vedova di Jorge Luìs Borges, il grande poeta e scrittore, venuta apposta da Buenos Aires. Maria Kodama, discepola, amica, assistente, traduttrice, compagna di viaggio e infine (pochi mesi prima della morte di lui) anche moglie del grande scrittore argentino di cui amministra l’intero patrimonio. Compito che Maria Kodama svolge come presidente della Fondazione internazionale Jorge Luis Borges a Buenos Aires. 

Da Buenos Aires a Triesteultima modifica: 2013-03-25T09:52:36+00:00da nomdeplumes
Reposta per primo quest’articolo